INFORMACALCIO

Cronaca partita

  • LAVENA TRESIANA - ACCADEMIA CALCIO MALNATE

    2 - 1


LAV. TRESIANA - ACC. MALNATE 2 - 1 (1-0) PONTI PER LA RINCORSA

13/12/2015

Info:

Campionato: TERZA CATEGORIA - VARESE Gir. B
Giornata: A13
Ora: 14:30


Arbitro:

Arbitro: Andrea COLOMBO
Provenienza Arbitro: VARESE
Voto Arbitro: 7

Formazioni e tabellini:

Formazione casa: LAVENA TRESIANA: Esposito 7; Ghiringhelli 7-Menotti 7; Gentile 7
– Monti 7 Ponzetta 7; Valmaggia 7 (39’ Petito s.v.) – El Fatni 7 – Rocca 7 ( 15’ st Cugnetto 7) - De Pasquale (45’ Giordanella s.v.) 7 De Marchi 7 (25’ st Zullo 7)
***** A disposizione: De Grandi Stefani– Civitillo
*** Allenatore: TANSINI M..

Formazione fuori: ACCADEMIA MALNATE: Milesi. 7; Vallini 6,5- Brianza 6,5 ;Crosti 7 -
Errico7 - Zoccarato 6,5 (1’st Amoroso 6,5) ; Sparagnini 6,5– Dell’Agli 6,5 – Cannito 7 – Rodigari 7 – Pesavento 6,5 *** A disposizione: Pettinato – Marchini –
Volpi –Mitu - Caradonna
Allenatore: BROGLIATO M.

Ammoniti: ESPOSITO M. (LT)
PONZETTA F. (LT)
MILESI M. (AM)
ERRICO A. (AM)
DELL' AGLI (AM)
CANNITO D.(AM)
PESAVENTO M. (AM)
AMOROSO D. (AM)

Espulsi: nessuno
Marcatori: 1° T. 21' DE PASQUALE (LT -rigore)
2° T.: al 9' DE PASQUALE
(LT - rigore)
34' CANNITO (A.M.)


Cronaca: LAV. TRESIANA - ACC. MALNATE 2 - 1 (1-0) PONTI PER LA RINCORSA

Primo tempo con alternanza di gioco più pressing e calcio fisico da parte malnatese , manovra più tecnica e veloce dei tresiani. Le “new entries” Rocca e Monti danno sostanza in attacco e in difesa alla compagine di confine, che appare ben equilibrata, organizzatissima e con tutte le pedine nei ruoli a loro più adatti. Prevalgono le iniziative dei locali: al 21’ l’abbattimento in area di De Pasquale, frutta un ineccepibile rigore, trasformato con sicurezza dallo stesso. Si susseguono diverse occasioni la più lineare finalizzata di testa da Rocca con eccellente intervento di Milesi. Gli ospiti malnatesi
rispondono con una conclusione da Pesavento sventata con bravura da Esposito.L’inizio ripresa è ancora favorevole ai lacuali e al 9’ il portiere Milesi frana sull’intraprendente De Marchi e l’inevitabile penalty è trasformato con freddezza ancora da De Pasquale. Sul due a zero c’ è il ritorno dell’Accademia, che guadagna campo collezionando
calci di punizione e calci d’angolo. Ma la difesa locale è ben disposta e difficilmente superabile con Ghiringhelli Gentile, Ponzetta, Valmaggia El Fatni e il prezioso Zullo in evidenza: Al 34’ il “ bomber” Cannito risolve di prepotenza in mischia. Con i minuti(5) del recupero c’è un quarto d’ora di fuoco, ma la Lavena Tresiana tiene bene e si dimostra
sopratutto ben avviata a diventare un gruppo affiatato e di tutto riguardo nel panorama del calcio minore del Varesotto. In tanto si porta a casa il risultato e mette nella cassaforte della sua classifica
tre punti fondamentali per un girone di ritorno, che, viste le premesse, sarà di certo interessante.




Link