INFORMACALCIO

Cronaca partita

  • LAVENA TRESIANA - LAVENO MOMBELLO

    5 - 1


LA L. TRESIANA NON FA SCONTI E AFFONDA(5 - 1) I GIOVANI DEL LAVENO

06/03/2017

Info:

Campionato: SECONDA CATEGORIA - VARESE Gir. Z
Giornata: R08
Ora: 14.30


Arbitro:

Arbitro: Andrea COLOMBO
Provenienza Arbitro: Varese
Voto Arbitro: 7

Formazioni e tabellini:

Formazione casa: LAVENA TRESIANA: Bragoni 7; Colozzi 7 - Canazza 7; Ponzetta 7 – De Vittorio 7 -Monti 7 ; Valmaggia 7 – El Fatni 7 – Shala 7 ( 19’ st De Marchi 7) – De Giacco 7 ( 23’ st Ghiringhelli 7) Rocca 7,5 (27’ st Covella 7) *** A disposizione: Maestrani R– Petito –***** Allenatore: TANSINI Moreno
Formazione fuori: LAVENO MOMBELLO: Annaloro S. 6,5; Sorrentino 6,5 – Vanetti 6,5; Zanon 6,5 (28’’ st Bernardi 6,5) – Lago 6,5 ( 1’ st Leonard 6,5) - Calabrese. 6,5; Fadda 6,5 – Vicentin 6,5 (29’ st Bianchi 6,5) – Pezzi 6,5 - Moro 6,5 – Reale 6,5 *** A disposizione: Carlesso – Annaloro F. – Giannone – Rossetti. *** Allenatore: PERNA Amedeo
Ammoniti: Lavena Tresiana: COLOZZI Andrea
Laveno Mombello:
LAGO Cristian

Espulsi: Nessuno
Marcatori: Marcatori: 1° tempo: 5’ ROCCA (LT – 41’ ROCCA (LT) – 43’ ROCCA (LT)
2° tempo: 23’ MORO (L.M. –rigore) 25’ ROCCA (LT) -35’ DE MARCHI (LT)


Cronaca: LA L. TRESIANA NON FA SCONTI E AFFONDA(5 - 1) I GIOVANI DEL LAVENO

Laveno Mombello a ranghi ridotti e rivoluzionati per vicissitudini societarie. In campo un manipolo di giovanissimi di belle speranze, ma a corto di esperienza nella categoria, trascinato dal tenacissimo Moro e allenato dall’ottimo Perna di fronte a un impegno improbo. Il compito per la Lavena Tresiana non č impossibile tanto che I locali prendono subito le giuste misure e giŕ al 5’ il pimpante Rocca sorprende la difesa verbanese. Il trainer Tansini schiera i padroni di casa con Bragoni tra i pali, la coppia Monti- Canazza al centro del reparto arretrato con gli arrembanti Colozzi e De Vittorio esterni rispettivamente di destra e di sinistra. La manovra dei locali č ben sostenuta dai difensori a favore dell’efficace centrocampo con Ponzetta “schermo difensivo” basso alle spalle di El Fatni, Valmaggia e De Giacco. Il puntuale lavoro nella zona nevralgica del campo alimenta i rifornimenti per il tandem Shala-Rocca in zona goal. Nel finale della prima frazione di gioco c’č lo spazio sempre con guizzi in area per la seconda e la terza rete di Rocca Nella ripresa ci sono avvicendamenti nelle file tresiane con De Marchi, Ghiringhelli e Covella in campo..
Comunque i generosi tentativi di andare a rete degli “juniores” verbanesi si concretizzano con la realizzazione del calcio di rigore, trasformato dall’esperto Moro. Sul 3 a 1 i ceresini riprendono a macinare gioco con la realizzazione al 25’ della quarto punto sempre con Rocca in slalom. Al 35’ Covella batte a rete con decisione obbligando Annaloro S. a un difficile intervento, sulla ribattuta si avventa De Marchi per la quinta segnatura
Nel “ club tresiano” c’č soddisfazione per il buon risultato e la risalita in classifica, ma al fine di gettare acqua sul fuoco di facili “euforie” e di tenere i piedi ben saldi a terra ricordiamo che domenica prossima
12 marzo 2017 a Cremenaga č in programma l’ importante confronto con la coriacea compagine dell’AURORA INDUNO (2 – 2 il risultato della gara di andata) e che giovedě 16 marzo 2017 alle 20.30’ a Gazzada Schianno si disputerŕ il recupero della 1^ giornata di ritorno INSUBRIA – LAVENA TRESIANA (0- 0 l’esito della partita di esordio in 2^ Ctg.) Si tratta di due appuntamenti cruciali che devono essere preparati e affrontati con impegno e determinazione, al fine di evitare di essere risucchiati nella “bagarre” del fondoclassifica.


Link