INFORMACALCIO

ARTICOLI REGIONALI

REAL MILANO INFORMA

16/10/2017
CAMPIONATO REGIONALE DI PROMOZIONE GIRONE B
REAL MILANO - PONTELAMBRESE 1 - 3
Che l'attuale capolista abbia vinto a Vimodrone ci può stare e forse anche meritatamente. Però definire oscena la direzione di gara è un insulto a chi di solito compie atti osceni. Sul risultato di uno a uno il direttore di gara non ha concesso due sacrosanti rigori ai padroni di casa tant'è che la fantasia di qualche attempato ultras dagli spalti ha apertamente e forse ingenerosamente etichettato la squadra ospite come protetta da altissime sfere nel settore. Ritengo che soprattutto nell'occasione del primo dei rigori non concessi l'unica spiegazione plausibile possa essere stata l'inserimento di due moscerini in entrambi gli occhi del direttore di gara al momento dell'impatto in una azione dove in quella zona di area circoscritta c'erano solo il nostro attaccante ed il difensore pontelambrese rovinatogli addosso con una mossa da arti marziali. Per il resto bene fino all'80° circa ed onore al merito degli avversari che fanno di attacco e controcampo due reparti molto ben attrezzati.
CAMPIONATO REGIONALE JUNIORES FASCIA B GIRONE C
REAL MILANO - COSTAMASNAGA 2 - 1
Due traverse ed una quantità imprecisata di gol sprecati da parte dei locali hanno letteralmente fatto imbestialire i responsabili quasi quanto se la squadra avesse pareggiato o perso l'incontro contro un modesto avversario che però non si è disunito e non ha mai mollato tentando a cinque dalla fine di pareggiare l'incontro. Gioco ancora da rivedere e qualche atleta ancora fuori forma in attesa di verificare la possibilità di inserimento di quei due o tre giocatori che consentirebbero anche di vincerlo questo girone.
SETTORE GIOVANILE SCOLASTICO ATTIVITA' AGONISTICA
Vincono agevolmente gli allievi A contro il CG Bresso con il risultato di 4 a 1. Pareggiano gli allievi regionali B a Pozzuolo per 1 a 1. Vincono per 2 a 1 i giovanissimi regionali A a Cavenago contro il Cavenago Fanfulla ed infine perdono per 3 a 0 i giovanissimi B a casa della capolista Ausonia.

Link