INFORMACALCIO

ARTICOLI REGIONALI

AL VIA IL CAMPIONATO REGIONALE DI SECONDA CATEGORIA DELLA CAMPANIA

3/11/2008
Domenica 2 novembre ha preso il via anche il campionato regionale di seconda categoria Campana. questi risultati della prima giornata relativamente al girone "T":

STELLA CILENTO MASSA 3 – 1
ASCEA ONLUS LUSTRA 1 - 0
CAPO PALINURO SANMAURESE 1 - 1
CARDILE NOVI VELIA 2 – 1
CERASO SPORTING CLUB A.S. CELLE 2 - 1
LEONI DI MARINA PIXOUS 2002 2 - 1
COMPR. BASSO CILENTO CENTOLA 0 - 1
REAL CASELLE 97 ALFANESE 2 - 0

Abbiamo seguito la gara Capo Palinuro - Sanmaurese di cui pubblichiamo la cronaca:

PALINURO (SA), 02/11/2008

CAPO PALINURO 1
SANMAURESE 1

CAPO PALINURO: Tancredi, Scarpati, Serva, Galiano, Sacco (31’ pt. Senape, 22’ st. Santoro), Aprea An, Ramondo, Granito, Pepoli M (26’ st. Aprea Al.), Pepoli F., Cammardella. All. Aprea L..
SANMAURESE: Bruno, Capaccio (17’ st. Venuti), Maffia, Chiariello, Marrocco, Di Muoio, Falcione, Catania, Volpe P., Lembo, Volpe N. (35’ pt. Petillo). All. Esposito.

ARBITRO: Uva Andrea di Sapri.

RETI: 35’ st. Lembo ®, 41’ st. Cammardella ®.

NOTE: Giornata molto calda, con temperatura intorno ai 25°. Terreno di gioco non in perfette condizioni. Spettatori 200 circa.

PALINURO. Con una condotta di gara accorta e ordinata la “matricola” Sanmaurese riesce a portare a casa un pareggio dal campo di Palinuro, piů che meritato. Un primo tempo senza particolari emozioni, complice anche la giornata particolarmente calda, durante il quale i due portieri sono stati praticamente inoperosi. La ripresa si apre con una timida reazione da parte del Capo Palinuro che sembra assumere le redini della partita, ma la Sanmaurese non si lascia intimorire e, anzi, in piů di un’occasione si affaccia dalle parti di Tancredi: Lembo al 12’ e Volpe al 20’ ci provano da fuori area senza successo. Il Capo Palinuro costruisce la sua piů grande occasione al 23’, quando Pepoli raccoglie un lancio di Cammardella nell’area piccola di rigore e a pochi metri dal Bruno non riesce a colpire bene la palla che si perde a fondo campo. La partita offre il meglio di se nei dieci minuti finali. Al 35’ la Sanmaurese passa in vantaggio: calcio di punizione dal limite battuto da Di Muoio, la palla finisce sul braccio di Scarpati in barriera e l’arbitro assegna il calcio di rigore. Batte Lembo e realizza. Il Capo Palinuro ha una reazione di orgoglio e si riversa nella metŕ campo avversaria. Al 41’ arriva il pareggio. Galiano, in una mischia, viene atterrato in area di rigore da Bruno e l’arbitro concede il secondo calcio di rigore, questa volta a favore del Capo Palinuro. Si incarica della battuta Cammardella che spiazza Bruno e riporta il risultato in paritŕ. Finisce 1-1.

Remo Fedullo

Link